Direttiva UE sulla Privacy - Questo sito WEB usa i cookies in ausilio all'autenticazione, alla navigazione e ad altre funzioni. L'utilizzo di questo sito WEB implica accettare che dei cookies possano essere memorizzati sul tuo dispositivo.  Guarda il documento sulla privacy.

Qsl di Sezione  

   

Online Visitor Map  

   

Login Soci  

   

Solar Situation  

Sunspots Today

sdo.gsfc.nasa.gov

   

Paesi  

Top 6 Settimana :
Italy flag 40%Italy
Europe flag 33%Europe
China flag 7%China
France flag 7%France
Russia flag 7%Russia
United States flag 7%United States
   

Sistemi operativi  

Top 10 Settimana :
27%Windows 7
27%Windows NT
20%Mac OS X
7%Android
7%iPad
7%Linux
7%Windows 2003
   

Browsers  

Top 10 Settimana :
13%FireFox 64.0
13%FireFox 65.0
13%Mozilla
7%Internet Explorer 6.0
7%FireFox 59.0
7%FireFox 5.0
7%Google Chrome 72.0.3626.105
7%Google Chrome 63.0.3239.132
7%Google Chrome 72.0.3626.109
7%Google Chrome 70.0.3538.102
   
   

Scheda RU9 Senigallia

Dettagli
RU9 Senigallia


La storia

Il ripetitore nasce nell’ estate del 2002 da un’ idea di IW6AOL, Stefano, in seno al CISAR Marche con l’ intento di fornire una copertura radio, in modo particolare nell’ hinterland senigalliese ed in generale parte della provincia di Ancona e Pesaro (soprattutto nelle località prospicienti il mare Adriatico) a tutti gli OM di queste zone.

L’ ubicazione viene individuata sulle colline alle spalle di Senigallia in località Monte Solazzi ad un’ altezza di circa 200 metri a.s.l., posizione non altissima ma decisamente scoperta e, almeno per allora, priva di inquinamento elettromagnetico.

Tutto il sistema è stato realizzato intorno all’ apparecchiatura Ducati RT626 a cui sono state aggiunti circuiti accessori sia per normalizzarne il funzionamento che renderlo più fruibile agli utilizzatori.


Qualche INFO tecnica

Per meglio capirne il funzionamento analizziamo lo schema a blocchi qui sotto riportato:

Come accennato il cuore del sistema è costituito dall’ ottimo ripetitore Ducati RT626 a cui fanno capo il circuito del Timer che provvede a far irradiare, ogni quarto d’ ora circa, il messaggio pre-registrato della sintesi vocale ed a seguire le informazioni meteo provenienti dall’ apposita centralina meteo.


Il ripetitore è collegato attualmente ad una sola antenna, ciò è reso possibile grazie ad un filtro duplexer costituito da 6 cavità forem (3 in ricezione e 3 in trasmissione) modificate a notch/passabanda ed accoppiate insieme tramite un circolatore.

La schedina delle temporizzazioni è stata realizzata da IK6DIO utilizzando un PIC 16F84 su una basettina millefori e provvede a far “schiacciare” il PTT del ripetitore ogni quindicina di minuti e contemporaneamente, in sequenza, fornisce il consenso prima alla sintesi e poi “preme il pulsante” della stazione meteo provocando l’ emissione delle rispettive fonie.

Per la sintesi vocale è stato utilizzato il kit MK 174 della Velleman (distribuito dalla Futura Elettronica), la scelta è caduta su questo dispositivo data la semplicità, il costo contenuto e perché soddisfaceva egregiamente le nostre esigenze.

La Stazione Meteo è una Oregon Scientific BAR933HG che ha la particolarità di fornire i dati meteorologici (ora radio controllata, temperatura, umidità relativa ed il tempo previsto) in “viva voce” alla semplice pressione di un tasto. La nostra semplice modifica è stata quella di intercettare il pulsante e farlo comandare dalla schedina delle temporizzazioni.
Riassumendo:

• CALL: IR6US
• QRG: TX 430.225 MHz, RX 431.825 MHz
• P. out: 10 Watt
• Apparato: Ducati RT626
• Ubicazione: JN63OP, Monte Solazzi Senigallia
• Altezza dal livello del mare: 200 metri
• Manutentore: IW6AOL
• Attivazione: Estate 2002
Alcune immagini della postazione sono disponibili su questo Album Fotografico on-line: http://fotoalbum.virgilio.it/alice/iw6atu/monte-solazzi/
   
© ALLROUNDER